VISITA AL MUSEO DI MOTO D'EPOCA MORBIDELLI

di Giancarlo Bastianelli (del 01/09/2006)



Si è svolta presso il Padiglione Centrale del Museo della moto di Giancarlo Morbidelli, la visita dell’interclub con Ancona, Jesi, Osimo e Pesaro, promossa dal Club di Fano. Dalla passione per le motociclette alla creazione di un museo, questa è in sintesi la vita di Giancarlo Morbidelli, il quale dopo anni trascorsi nel mondo delle corse come costruttore, ha deciso di presentare la propria “collezione” costituita da più di 250 moto d’epoca, in una esposizione aperta a tutti. Anni e anni di ricerche continue ed appassionate, “cose” arrugginite riportate con non pochi sacrifici agli antichi splendori. Nel Museo Morbidelli si rivivono emozioni quasi dimenticate, quasi un secolo di storia della motocicletta viene presentato in un allestimento sobrio, ben curato ed accogliente, progettato in modo da creare un percorso che va dai primi del Novecento fino agli anni ’80. Ogni modello è esposto su un piedistallo a specchio in modo tale da cogliere ogni particolarità del motore e della ciclistica ed è accompagnato da esaurienti ed interessanti schede tecniche. La mostra, oltre all’esposizione delle moto, comprende una sala proiezioni ed una ricchissima ed inedita raccolta di fotografie, cimeli, trofei in un susseguirsi di curiosità legate al mondo delle due ruote. All’ingresso sono esposte, quasi a dare il benvenuto, la prima e l’ultima Morbidelli, 30 anni di storia; le dividono modelli che hanno segnato un’epoca nelle piccole e medie cilindrate ed alle quali è riservata una sala con l’esposizione dei tanti riconoscimenti guadagnati sulle piste di tutto il mondo.

n soci: 43

n ospiti: 5




Browser compatibili: IE7, Firefox3, Opera10, e relative versioni successive.
Copyright 2006 - Panathlon Club di Pesaro. Tutti i diritti riservati. Design ByDaga.